301 Redirect – Il modo SEO di rinominare o spostare file e cartelle

In questo articolo vorrei discutere le tecniche pagina di reindirizzamento, cosa funziona e cosa evitare.

In questo articolo vorrei discutere le tecniche pagina di reindirizzamento, cosa funziona e cosa evitare.

Qual è la pagina di reindirizzamento e perché si vorrebbe usarlo?

Diciamo che si rinomina una pagina del tuo sito web, Come aprire un blog per qualsiasi ragione. Forse avete deciso di rinnovare l’intera convenzione di denominazione, forse ha deciso di ristrutturare il vostro sito e la necessità di spostare le pagine in cartelle diverse, o semplicemente capito che non trovi le parole chiave di valore.

Facciamo elaborare un po ‘sulla questione parole chiave, dal momento che è parte del vostro successo ranking dei motori di ricerca.

Diciamo che la pagina in questione è di circa personalizzato unità USB e si chiamarono Pagina1.htm. Poi si leggono alcuni (Search Engine Optimization) articoli SEO e hai scoperto che alcuni motori di ricerca usano le parole nel nome del file effettivo come parole chiave di ricerca. La prossima volta che si esegue una ricerca su Google, dare un’occhiata ai risultati, la maggior parte avrà parole del nome del file effettivo (nella sezione URL) in grassetto, che denota una corrispondenza delle parole chiave. La pagina drive USB sarà sicuramente beneficio se un nome simile a custom_usb_drives.htm invece.

Ora che è stato rinominato il pagina, è appena creato una sinfonia di problemi per se stessi, per gli utenti e per la vostra posizione nei risultati dei motori di ricerca.

Collegamento questioni:

Si dovrà puntare ogni link sul vostro sito per il nuovo nome della pagina. Se il sito è di piccole dimensioni, non dovrebbe essere un grosso problema, ma se il tuo sito è grande, è inevitabilmente commettere errori, dimenticando soprattutto un link o due. Questo si tradurrà in visitatori ottenere il temuto “404 pagina non trovata” l’errore quando si fa clic sul tuo link, robot (anche conosciuto come crawler o spider) evitando te, ecc Inoltre, se si sta pesantemente affidamento su visitatori provenienti da motori di ricerca, poi di nuovo , persone avranno un “404 pagina non trovata errore”.

Usiamo l’esempio precedente, per un lungo periodo la tua Pagina1.htm è stato indicizzato dai maggiori motori di ricerca. Se qualcuno “Custom drive USB” in una scatola di motore di ricerca, la pagina si presenta nella prima schermata dei risultati di ricerca. Questo è fantastico, solo se un utente fa clic sul link, si potrà accedere Pagina1.htm, non custom_usb_drives.htm, perché la prima pagina è quella nell’indice del motore di ricerca. Ci vorrà del tempo, a volte mesi, prima che i motori di ricerca aggiornano i loro indici con il nuovo nome della pagina.

Hai perso Page Rank (PR) questioni:

http://dituttounpoo.altervista.org/

Google ha sviluppato un algoritmo proprietario che assegna un Page Rank (PR) per ogni pagina sul web. PR è un numero da 1 a 10 (10 è l’ideale) e vuole essere una rappresentazione di quanto sia utile e popolare una determinata pagina è. PR è influenzata da molti fattori, uno di quelli cruciali essendo popolarità di collegamento. Link Popularity è una rappresentazione di quanti “qualità” o siti “rilevanti” link alla tua pagina. Senza entrare troppo nel dettaglio, è sempre più difficile e richiede tempo per raggiungere un alto PR per le pagine, soprattutto se non si dispone di un sito davvero unico, con eccezionali e molto ricercato contenuti. Se si sta semplicemente operando un sito commerciale, in un mercato competitivo (come ad esempio la vendita di unità USB a marchio personalizzato, come nel nostro esempio), allora ci vuole un sacco di tempo e di duro lavoro per costruire una buona pagina di PR.

Quando si rinomina una pagina e scartare la vecchia pagina, è anche scartare il PR della pagina. La pagina rinominato sarà visto come una totalmente nuova pagina, con 0 PR.

Qual’è la soluzione?

Inizierò elencando alcuni dei metodi utilizzati dal non-iniziati.

soluzione non consigliata 1: contenuti duplicati.

La prima cosa che probabilmente viene in mente che si è: bene, perché non si può semplicemente duplicare la pagina e lasciare che la natura faccia il suo corso. In altre parole, si avranno due pagine identiche, uno chiamato Pagina1.htm e uno custom_usb_drives.htm. Questo ti dà il tempo di aggiornare tutti i collegamenti ed i motori di ricerca, infine, l’indice della nuova pagina.

Questa soluzione non è praticabile perché i motori di ricerca ti penalizzano piuttosto male, ‘pensare’ che si sta tentando di truffare loro utilizzando la tecnica del ‘contenuto duplicato’.

soluzione non consigliata 2: messaggio di errore personalizzato.

Si potrebbe creare una pagina di errore personalizzata. Tuttavia, si perde classifiche sul prossimo aggiornamento del motore di ricerca come apparirà il file da essere inesistente. Come discusso in precedenza, potrebbe essere un po ‘di tempo prima che la pagina con il nuovo nome sarà indicizzato e apparirà nelle ricerche delle persone. Inoltre, i visitatori del sito web saranno frustrati dal fatto che ora hanno a scavare attraverso il vostro sito per trovare le informazioni desiderate.

soluzione non consigliata 3: Un reindirizzamento Meta HTML.

Si potrebbe implementare un cosiddetto aggiornamento Meta in una pagina vuota o personalizzata che ha il nome della vecchia pagina (nel nostro esempio, Pagina1.htm) che punta alla nuova pagina. Il reindirizzamento può essere istantanea o ritardata da una quantità predeterminare di tempo. Il reindirizzamento ritardato ha il vantaggio che è possibile inserire un messaggio in più, come ad esempio “si prega di essere consapevole del fatto che la pagina che state cercando per la posizione cambiato … .. ecc, ecc …. si verrà reindirizzati automaticamente alla nuova posizione ”

In passato, questo era probabilmente la tecnica più utilizzata.

Senza entrare nei meccanismi del Meta reindirizzare, che è fondamentalmente una dichiarazione META tag si annuncio a vostra sezione di intestazione, sapere che ci sono anche le tecniche di Java Script che raggiungono risultati simili.

Ciò che è male di questo è che si tratta di una tecnica spesso utilizzata dagli spammer per ingannare i motori di ricerca e dovrebbe essere evitata, a meno che la pagina è in una sezione del sito che non è indicizzato (noto anche come spidered o strisciato). spammer dei motori di ricerca creare una pagina che è ottimizzato per determinate parole chiave e frasi – di solito ha alcun contenuto reale. La pagina viene poi ripresa da alcuni motori di ricerca, ma quando un visitatore clicca sulla voce dei motori di ricerca, vengono reindirizzati a un altro sito, spesso non collegati. La maggior parte dei motori di ricerca hanno filtri per rilevare questo. Usando questa forma di inganno dei motori di ricerca vedrà un sito eventualmente vietato o penalizzato da giocatori importanti come Google.

La strategia di reindirizzamento consigliato – 301 Redirect

Un redirect 301 è il più efficiente, gentile visitatore, robot (spider, crawler) soluzione amichevole e motore di ricerca in giro per i siti web che sono ospitati su server che eseguono Apache. Se non si è sicuri, controllare con il vostro fornitore di hosting.

Un redirect 301 è solo un insieme di comandi digitati nel file .htaccess.

Quando un visitatore (siano essi umani o robot) richiede una pagina web tramite qualsiasi mezzo, i vostri controlli server web per un file .htaccess. Il file .htaccess contiene istruzioni specifiche per determinate richieste, compresa la sicurezza, le questioni di reindirizzamento e come gestire certi errori.

Il codice “301” viene interpretato come “spostato in modo permanente”. Dopo il codice, l’URL della pagina mancante o rinominato è notato, seguito da uno spazio, poi seguito dalla nuova posizione o nome file.

Prima di tutto, è necessario trovare il file .htaccess nella directory principale in cui sono memorizzate tutte le pagine web. Se non ci sono file .htaccess lì, è possibile creare uno con il Blocco note o un’applicazione simile. Assicurarsi che quando si nome del file che si ricordi di mettere il “.” all’inizio del nome del file. Questo file non ha estensione coda.

Alcuni fornitori di hosting di offrire servizi di reindirizzare attraverso i loro “pannelli di controllo”, in modo da non dover eseguire modifiche di basso livello sul file .htaccess stesso. Al contrario, essi forniscono un’interfaccia facile da usare per questo. Verificare con il proprio fornitore di hosting per vedere ciò che il modo ottimale per eseguire un redirect 301 è nel tuo caso. Continuerò l’articolo con la soluzione barebone.

Se c’è un file .htaccess già in essere con linee di codice presente, essere molto attenti a non modificare qualsiasi linea esistente a meno che non si ha familiarità con le funzioni del file.

Scorrere verso il basso passato tutto il codice esistente, lasciare uno spazio di linea, quindi creare una nuova linea che segue questo esempio:

reindirizzare 301 /folder/page1.htm http://www.you.com/folder/custom_usb_drives.htm

E ‘facile come quello. Salvare il file, caricarlo nuovamente dentro il vostro web e verificare il lavoro svolto digitando il vecchio indirizzo alla pagina che hai cambiato. Si dovrebbe essere immediatamente e senza soluzione di continuità trasportati nella nuova posizione.

Note: Assicurarsi di non aggiungere “http: // www” per la prima parte della dichiarazione – appena messo il percorso dal livello superiore del tuo sito alla pagina. Assicurarsi inoltre che si lascia uno spazio unico tra questi elementi:

reindirizzare 301 (l’istruzione che la pagina è stata spostata)

/folder/page1.htm (il percorso della cartella originale e il nome del file)

http://www.you.com/folder/custom_usb_drives.htm (nuovo percorso e nome del file)

Lo stesso formato si applica non solo ai file rinominati, ma anche per i file spostati in una posizione diversa.

Il redirect 301 è il modo più sicuro per conservare la vostra classifica. Sulla prossima indicizzazione (strisciando, spidering), il robot dei motori di ricerca sarà obbedire alla regola indicata nel file .htaccess e l’indice il nuovo nome della pagina ogni volta che un collegamento o il suo database interno cerca di accedere alla pagina vecchia. Nel prossimo aggiornamento (di nuovo, questo potrebbe richiedere mesi), il nome del file vecchio e il percorso verrà abbandonato e sostituito con quello nuovo. A volte si può vedere alternando vecchi nomi nuovi / file durante il periodo di transizione, insieme ad alcuni possibili fluttuazioni nella classifica come le cose si depositano. Niente panico, questo è normale.

Che cosa succede se il sito è ospitato su un server Microsoft IIS, invece?

Se si ha accesso al server, fare questo: in Gestione servizi Internet, fare clic destro sul file o sulla cartella che si desidera reindirizzare. Selezionare la radio dal titolo “un reindirizzamento a un URL”. Entrare nella pagina di reindirizzamento, selezionare “L’URL sopra specificato” e la “Reindirizzamento permanente per la risorsa”. Fai clic su “Applica”.

Se non si ha accesso al server, chiedere il vostro ospite per puntare nella giusta direzione.

In conclusione, il migliore e il modo più trasparente (sia per gli utenti umana e robotica) per rinominare e spostare i file sul vostro sito web, pur mantenendo il motore di ricerca classifica è il 301 reindirizzamento.